Fluttuando… sopra Manhattan

IFDM alla preview del vertiginoso The Edge, il più alto osservatorio dell'Occidente. Per vivere un'esperienza unica open-air... a due passi dal cielo

The Edge, il nuovo observatory deck
The Edge, il nuovo observatory deck in Hudson Yards, NY

Si è letteralmente sospesi nel vuoto, circondati dalle meraviglie di New York e avvolti da un certo brivido quando ci si trova a passeggiare su una pavimentazione vetrata, a oltre 350 metri d’altezza. The Edge – il nuovo observatory deck inaugurato l’11 Marzo in Hudson Yards – è un’esperienza di pura vertigine. Una terrazza fluttuante in cui degustare Champagne o assaporare il gourmet esclusivo del Peak restaurant. Fluttuando al 101mo piano di altezza.

The Edge, il nuovo observatory deck
The Edge, il nuovo observatory deck in Hudson Yards, NY

Immerso nella luce cangiante newyorchese, a 345 metri di altezza, un triangolo aggettante open-air protetto da vetrate e visibile da ogni punto della città ha già trasformato lo skyline di Manhattan. L’inedita experience view che svela New York e il New Jersey in una nuova dimensione, coprendo un orizzonte fino a 130 km di distanza, ha inizio al 4° piano di Hudson Yards Shop & Restaurant: entrando si è avvolti da video installazioni ideate da LAB at Rockwell Group che narrano la New York contemporanea, videoracconti che intrattengono il visitatore anche all’interno degli ascensori, fino al 100mo piano dove inizia l’emozione.

Hudson Yards, The Edge, installations by the LAB at Rockwell Group. Photo © Emily Andrews. Courtesy of Rockwell Group
Hudson Yards, The Edge, installations by the LAB at Rockwell Group. Photo © Emily Andrews. Courtesy of Rockwell Group

The Edge, l’autentico capolavoro ingegneristico (realizzato in Germania e rifinito in Italia) progettato da William Pedersen e Kohn Pedersen Fox Associates (KPF) con interior design firmato Rockwell Group, è un osservatorio all’aperto in cui le vetrate protettive inclinate amplificano maggiormente quella che si può definire una pura vertigine esperenziale. La sensazione è quella di una promenade nel vuoto, galleggiando letteralmente sull’isola di Manhattan, per scorgere all’orizzonte Coney Island, la Freedom Tower e ancora più in là fino ad Upstate NY.

The Edge, il nuovo observatory deck
The Edge, il nuovo observatory deck in Hudson Yards, NY
Hudson Yards, The Edge. Photo © Emily Andrews. Courtesy of Rockwell Group

“Non si è mai percepita New York in questo modo”, ha dichiarato Jason Horkin, direttore esecutivo di Hudson Yards Experiences. “Salire su Edge è come uscire letteralmente nel cielo. L’intera esperienza è progettata per ispirare i visitatori e “accendere” una nuova passione per New York City”.

Hudson Yards, The Edge. Photo © Emily Andrews. Courtesy of Rockwell Group

Direttamente collegati all’osservatorio, un elegante Champagne bar e l’eccellenza del Peak restaurant, al 101mo livello, gestiti dalla londinese Rabarbaro Group, per sorseggiare spirits esclusivamente newyorchesi e degustare una cena gourmet. Immersi nell’interior design raffinato di Rockwell Group, tra dining room e una sala per cene private, affacciati sui simboli intramontabili della città.

The Edge, il nuovo observatory deck
The Edge, il nuovo observatory deck in Hudson Yards, NY

The Edge
30 Hudson Yards
New York City
Opening: 11 marzo 2020
edgenyc.com

Photo © Courtesy of Related Oxford