Samo Industries, ottimi numeri nel 2019

Il Gruppo ha chiuso lo scorso anno con un bilancio aggregato di 93 milioni di euro. Nel 2019 Samo Industries ha inoltre completato l’acquisizione di Lineabeta

Dolce Vita, Samo
Dolce Vita, Samo

Il Presidente di Samo Industries, Denis Venturato, e più in generale tutta l’azienda, avranno un ottimo ricordo del 2019. Il Gruppo ha chiuso l’esercizio del 2019 con un giro d’affari pari a 93 milioni di euro, cifra che risulta dall’accorpamento dei bilanci consolidati di Inda e di Samo.

Denis Venturato, Presidente Samo Industries
Denis Venturato, Presidente Samo Industries

Il Gruppo, oltre alle già citate Inda e Samo comprende inoltre Siro e Lineabeta. Proprio quest’ultima, azienda veneta specializzata nella realizzazione di complementi per l’arredobagno, è stata acquisita al 100% lo scorso novembre con una transazione del valore di circa 2,5 milioni.

In merito a ciò, Denis Venturato ha dichiarato: “Quest’ultima acquisizione rappresenta uno step fondamentale e decisivo all’interno della strategia generale del nostro Gruppo verso la creazione di un vero e proprio “polo di riferimento” per il design italiano nel settore arredo bagno.”

Una mossa strategica che permetterà alla holding di offrire una proposta completa e capace di rispondere efficacemente alle richieste dei diversi mercati e canali distributivi.
Samo Industries ha iniziato a lavorare a un’integrazione di Lineabeta nell’ambito del marchio Samo, formando così una seconda gamma di prodotto. Quest’ultima completa la proposta di total look per il bagno che porta la firma di Inda.