Giorgio Armani, ritorno alle origini

La Maison torna nella storica location di via Sant’Andrea a Milano con un nuovo concept, architettonico e di interni, dove riscoprire la bellezza secondo Giorgio Armani

Giorgio Armani boutique, via Sant'Andrea, Milano. Photo © Beppe Raso

Milano, via Sant’Andrea. Sede storica della prima boutique Giorgio Armani nel 1983. Oggi il Re della moda riapre lo spazio che dal 2010 al 2017 ha ospitato la linea Armani/Casa, con una visione completamente rinnovata.
«Torno con un’esperienza diversa e una consapevolezza che non è sentimento nostalgico», dichiara Giorgio Armani. C’è infatti tutta la quintessenza della sua concezione della bellezza calata nella contemporaneità all’interno del nuovo progetto: a questi canoni si piegano quindi architettura e interior che fin dal colpo d’occhio all’ingresso lasciano trasparire questa maturata filosofia.

Nel Quadrilatero della Moda, tra palazzi antichi e cortili nascosti, immersi nell’atmosfera milanese per eccellenza, rifulge la facciata color platino della boutique, a delimitare i quattro piani dell’edificio, fatta eccezione unicamente per il basamento di Granito Verde Fantastico che delimita all’entrata.

Giorgio Armani boutique, via Sant’Andrea, Milano. Photo © Beppe Raso

Spingendosi all’interno, la pavimentazione con motivo a scacchiera in marmi e onici policromi fa da connettore tra i 1200 mq (il doppio rispetto alla superficie del negozio originario), così allo stesso modo i rivestimenti di seta delle pareti e il soffitto che ne richiamano colori e venature.
A separare le ambientazioni quindi, portali color platino geometricamente definiti, scale rettilinee rivestite di onice e dettagli di metallo color oro.

Giorgio Armani boutique, via Sant’Andrea, Milano. Photo © Beppe Raso

Di nota, l’attenzione riservata alla luminosità degli ambienti: reti sottili di metallo dorato filtrano la luce naturale proveniente dalle grandi finestre perimetrali, facendo risaltare finiture e materiali con estrema dolcezza.  Ne beneficiano anche i rigorosi arredi perimetrali, contraddistinti da bordi scuri in legno di Eucalipto e i tavolini che costellano i vari piani – in metallo color platino e resina o in legno di pero e madreperla.

Giorgio Armani boutique, via Sant’Andrea, Milano. Photo © Beppe Raso

La boutique ospita la collezione di abbigliamento e accessori donna, il corner Armani Beauty, il servizio Made to Order e Made to Measure (al secondo piano), fino alla zona ‘gift’ e oggetti Armani/Casa. Il tutto disposto per offrire il migliore senso di accoglienza in perfetto stile Armani.