Venini-Peter Marino, il sodalizio continua

La storica vetreria artistica ha presentato le nuove lampade scultoree Rotondo, Cilindro e Parallelo, nella boutique Damiani di Place Vendome a Parigi

Cilindro by Venini
Cilindro by Venini

Nuovo capitolo riguardante la partnership tra Venini e Peter Marino. Dopo aver disegnato l’elegante Black Belt, il designer ha realizzato le nuove lampade scultoree in vetro di Murano Rotondo, Cilindro e Parallelo.

Parallelo by Venini
Parallelo by Venini

“È un grande piacere rinnovare la collaborazione con l’architetto Peter Marino e proseguire con lui il percorso di sperimentazione sul vetro iniziato nel 2017. Da sempre, la fornace Venini è una fucina in cui creatività e artigianalità, contemporaneità e tradizione si mescolano per dar vita a opere che contribuiscono a definire la straordinaria cultura made in Murano” afferma Silvia Damiani, Vicepresidente del Gruppo Damiani che nel 2016 ha acquisito Venini.
La presentazione è avvenuta in concomitanza con Maison&Objet, domenica 19 gennaio, nella prestigiosa boutique Damiani di Place Vendôme.

 

Black Belt by Venini

Le tecniche di lavorazione utilizzate dalla fornace, oltre che affascinanti, esaltano l’artigianalità del marchio e lo rendono unico. Come per Black Belt, è stata utilizzata la tecnica del Sommerso, creata da più strati trasparenti che racchiudono all’interno le fasce in colore Nero o color Tè.

Rotondo by Venini
Rotondo by Venini

Rotondo, Cilindro e Parallelo sono caratterizzate da un gioco di contrasto tra la trasparenza e i volumi scultorei.
Le forme delle nuove lampade, che vanno ad ampliare il concept presentato a Milano durante Euroluce 2019, ispirano il nome alle varianti in collezione.

Peter Marino commenta così il rinnovato sodalizio: “Venini, per gli architetti, è la più importante vetreria artistica. La qualità delle sue realizzazioni è eccezionale e sono entusiasta di lavorare con loro su questa nuova collezione”.

Le novità non sono terminate. Venini ha da poco rinnovato il proprio sito, sia graficamente che di contenuti. Infatti è stata integrata una nuova sezione dedicata all’e-commerce.