Neoclassicismo moderno

Maxalto presenta le novità 2020 firmate da Antonio Citterio all’interno dello showroom di Parigi

Alcor, catalogo 2020 Maxalto
Alcor, catalogo 2020 Maxalto

Antonio Citterio è stato incaricato da Maxalto di realizzare arredi che provano a resistere al passare degli anni, dei decenni. Lo stile del catalogo 2020 è definito neoclassico moderno perché filtrati nelle forme e nelle finiture attraverso lo sguardo contemporaneo di un architetto italiano. Le nuove proposte sono state presentate nel corso della serata del 16 gennaio nello showroom parigino del brand.

Antonio Citterio ©Stefano Ferrante
Antonio Citterio ©Stefano Ferrante

Parigi si anima con le nuove proposte che riscoprono materiali non utilizzate nelle ultime collezioni. Come per la serie di contenitori e tavoli Alcor contraddistinto dal legno cileno Tineo, con un motivo damier (a dama). Aumentano le strutture metalliche di supporto a tavoli e contenitori, in fusione d’alluminio, trattato con finiture che lo fanno assomigliare a un bronzo brunito.

All’interno dello showroom nella capitale francese è possibile visitare lo spazio espositivo di circa 400mq dove scoprire i nuovi prodotti. Un progetto di interior design ispirato alle atmosfere del modernismo francese, dove si incontrano più mondi, come quello orientale della boiserie in legno “bruciato”, trattato cioè con una tecnica derivata dal giapponese Shou Sugi Ban.
Non poteva mancare un cuore sperimentale: è l’Atelier, l’area dedicata ad esporre e a testare tessuti e materiali, per personalizzare colori, finiture, stile delle case, per definizione una diversa dall’altra.

Alcor, catalogo 2020 Maxalto
Alcor, catalogo 2020 Maxalto

Tra le novità in maggior evidenza vi è Alcor, la famiglia di contenitori, credenze e console accomunati da un’estetica rigorosa e caratterizzati dall’uso del legno intarsiato con motivo damier disponibile in tineo, wengé naturale e rovere nelle varie finiture in collezione: chiaro spazzolato, nero spazzolato, grigio e fumigato.
Alla serie si aggiungono tre tavoli da pranzo che riprendono sul piano il motivo dell’intarsio a dama e sono proposti in due dimensioni rettangolari (cm.230×100 e cm.290×100) e in una dimensione quadrata (cm.145×145).

Amoenus, catalogo 2020 Maxalto
Amoenus, catalogo 2020 Maxalto