Knoll e Oma insieme a Colonia

Lo studio di architettura olandese progetta lo stand a imm cologne del brand. Nello spazio espositivo le novità firmate Knoll che celebra il centenario della Bauhaus

Wassily Bauhaus Limited Edition, ©Federico Cedrone
Wassily Bauhaus Limited Edition, ©Federico Cedrone

Knoll torna a imm cologne dopo l’esordio dello scorso anno. Lo fa in collaborazione con lo studio di architettura Oma che ha progettato lo stand presente a Koelnmesse. Il concept dello spazio espositivo, nato per celebrare il centenario del Bauhaus, è suddiviso in quattro set, ognuno dei quali è dedicato a un progetto firmato da Mies van der Rohe: Krefeld Haus (1927), Weissenhof Stuttgart (1927), Barcelona Pavilion (1929), Villa Tugendhat (1930).

Gould Sofa by Piero Lissoni
Gould Sofa by Piero Lissoni

Il viaggio nel tempo proposto dal brand di design si dispiega tra passato e presente, con uno sguardo ben diretto verso il futuro: alcuni dei classici moderni firmati da Mies van der Rohe integrano così nuove finiture e altrettanti rivestimenti come l’iconico Day bed Barcelona®, realizzato in raffinata pelle Green, la chaise longue MR proposta in un elegante rivestimento accompagnata dalle classiche sedute MR fino ad arrivare all’ormai nota Barcelona® Chair nella versione Relax.

Day bed Barcelona® by Mies van der Rohe
Day bed Barcelona® by Mies van der Rohe

Knoll presenta inoltre la Bauhaus Limited Edition della Wassily™ Chair firmata Marcel Breuer, prodotta in appena 500 pezzi, certificati e numerati per commemorare il centenario del movimento Bauhaus e la stretta connessione di Knoll con i fondamenti del suo design.

Pedestal Collection
Pedestal Collection

Ma non è finita qui. Torna a Colonia, più nello specifico lo showroom Pesch, la mostra itinerante The Original Design. L’esposizione sarà presentata il 13 gennaio con un concept dedicato interamente ai lavori di Eero Saarinen, uno dei più grandi progettisti del XX secolo.