Gandiablasco, sfida sull’outdoor

I giovani designer che prendono parte alla XIV edizione dell’International Competition for Outdoor Furniture Design dovranno realizzare una lampada da esterno

Timeless by José A. Gandía-Blasco Canales e Borja García, Gandiablasco

Sono aperte le iscrizioni alla 14esima edizione dell’International Competition for Outdoor Furniture Design indetto da Gandiablasco. Fino al 15 maggio 2020 studenti e designer tra i 18 e i 35 anni possono prendere parte all’iniziativa mandando una mail a gbconcurso@gandiablasco.com. Il tema muta ogni anno, questa volta l’azienda spagnola ha chiesto ai partecipanti di realizzare una lampada da esterno.

Pochi ma chiari i dettami che dovranno rispettare i designer. I progetti devono essere riproducibili industrialmente, i disegni devono essere originali e non possono aver partecipato a un altro concorso o pubblicati in precedenza. È escluso inoltre l’uso di qualsiasi materiale plastico non riciclabile al 100%. Saranno premiati due partecipanti con premi in denaro del valore di 2mila e mille euro.

La giuria, incaricata di scegliere i due vincitori, è composta da professionisti del mondo del design come José A. Gandía-Blasco Canales, Presidente e Art Director di Gandiablasco; Julian Molins, critico d’arte e curatore di mostre; Marcelo Ghio, direttore della rivista Experimenta; Helena Rohner, designer di gioielli presso lo studio tge Helena Rohner. I progetti verranno analizzati secondo i parametri riguardanti la creatività, l’innovazione, la funzionalità e la capacità dell’oggetto di integrarsi nell’ambiente.