Il design “nomade” di Louis Vuitton

In esclusiva mondiale a Miami una nuova pièce high end firmata dal primo designer americano invitato dalla Maison: Andrew Kudless

Louis Vuitton, Objets Nomades
Louis Vuitton, Objets Nomades

Un nuovo capitolo degli iconici Objets Nomades di Louis Vuitton fa il suo debutto a Miami, dal 3 all’8 dicembre, in occasione della design e art week. Nell’eccellenza della kermesse Design Miami/ debutta Swell Wave shelf, ideata dal primo designer americano invitato dalla Maison: Andrew Kudless.

Swell Wave Shelf by Andrew Kudless
Swell Wave Shelf by Andrew Kudless

L’incanto e il savoir faire di Louis Vuitton uniti al suo heritage e alla sua ineguagliabile tradizione si svelano nelle sublimi creazioni della design collection Objets Nomades, lanciata nel 2012, sintesi di alto artigianato e avanguardia creativa. Capolavori unici ed emblematici ispirati al viaggio che anno dopo anno hanno messo in scena la sapienza della Maison e l’immaginazione di designer di fama internazionale: da Atelier Oï a Maarten Baas, da Barber e Osgerby a Fernando e Humberto Campana, Damien Langlois-Meurinne, Raw Edges, Patricia Urquiola, Marcel Wanders, Tokujin Yoshioka, nendo, Gwenaël Nicolas, India Mahdavi, André Fu.

Designer acclamati a cui si aggiunge quest’anno il primo americano scelto dalla Maison per interpretare l’iconica collezione. In esclusiva mondiale debutta alla kermesse Design Miami/ Andrew Kudless con la sua pièce unique Swell Wave shelf proposta in due versioni e caratterizzata da tre ripiani in rovere lucido dalla morfologia irregolare e fluttuante, uniti da elementi in pelle rossa. L’ispirazione? L’erosione dei materiali, in un omaggio alla forza irrefrenabile di Madre Natura.

Swell Wave Shelf by Andrew Kudless
Swell Wave Shelf by Andrew Kudless

Un capolavoro di manifattura che svela la sapienza artigianale del fashion brand e l’occhio innovativo di Andrew Kudless e del suo studio di progettazione Matsys di San Francisco, studio che esplora le relazioni tra forma, crescita e comportamento nei “sistemi materiali”, ovvero i domini biologici, geologici e sintetici attraverso la loro materia ed energia intrinseca. In una fusione tra arte, design, architettura e ingegneria.

Tra oggetti sofisticati e magnifici, l’expertise del lusso Louis Vuitton si svela anche nel cuore del Design District di Miami in occasione della settimana dedicata all’art & design. Al Paradise Plaza del distretto più esclusivo della città della Florida, in una mise en scène artistica, la Maison propone un’accurata selezione di Objets Nomades – Les Petits Nomades – pièces di pelletteria e articoli esotici, il debutto mondiale di Sneaker Trunk e il debutto americano di Malle Coiffeuse, Malle Courrier e Boite Pique Nique. Avvolti da creazioni, oggetti, installazioni che narrano l’universo incantato firmato Vuitton.

Objets Nomades by Louis Vuitton
Design Miami/ and Design District
3-8 dicembre 2019
Miami