Alain Ducasse e Pedrali a Dubai

Lo chef stellato sceglie gli arredi del brand d’interior design per miX Restaurant, la sua prima apertura negli Emirati Arabi. Pedrali debutta inoltre a Downtown Design

miX Restaurant, ©pmonetta
Poltrona Ester by Patrick JouinmiX Restaurant, ©pmonetta

Dubai è una destinazione che sta acquisendo sempre più importanza per Pedrali. L’azienda specializzata nella realizzazione di arredi per la casa e il contract è stata scelta dal pluristellato chef francese Alain Ducasse per l’apertura del miX Dubai, il suo primo ristorante negli Emirati Arabi. Ma non è finita qui: dal 12 al 15 novembre, presso il D3, il brand prenderà parte per la prima volta a Downtown Design.

Chef francese Alain Ducasse
Chef Alain Ducasse

All’interno del centralissimo Emerald Palace Kempinski, il locale si estende su tre livelli e conta più di quattrocento posti a sedere. Il progetto è frutto di una partnership tra Ducasse e Manuel Clavel, dello studio di architettura Clavel Arquitectos.

miX Restaurant, ©pmonetta
miX Restaurant, ©pmonetta

Tratto distintivo della sala miX Restaurant è il gigantesco uovo dorato, che pare fluttuare al centro della stanza culminando all’interno della cupola dell’hotel. Senza dimenticare il miX bar and lounge dove gli ospiti possono sorseggiare un drink e mangiare delle tapas, e la meravigliosa terrazza che abbraccia il mare.

VIc by Patrick Jouin, miX bar and lounge, ©pmonetta
VIc by Patrick Jouin, miX bar and lounge, ©pmonetta

Il ristorante è arredato con le collezioni Ester, Vic, Laja e Dream che si sposano alla perfezione con lo stile elegante e raffinato del locale. Le poltrone e gli sgabelli Ester disegnati da Patrick Jouin, in pelle beige, sono caratterizzati da eleganza, ergonomia e funzionalità e arredano la sala da pranzo e l’area lounge. Patrick Norguet ha invece realizzato per Pedrali gli sgabelli Vic, contraddistinti dalle dimensioni generose della seduta imbottita che garantiscono comfort. Le poltrone Laja invece sono disegnate da Alessandro Busana e definite da una struttura in acciaio e seduta formata da cinghie elastiche incrociate. Completano l’arredamento i tavoli della collezione Dream.

Poltrona Laja by Alessandro Busana, miX Restaurant, ©pmonetta
Poltrona Laja by Alessandro Busana, miX Restaurant, ©pmonetta

Allo stesso tempo, Pedrali firma il debutto alla Dubai Design Week prendendo parte a Downtown Design, il trade show ospitato all’interno del D3 (Dubai Design District).
Lo spazio espositivo è stato curato dallo studio milanese Calvi Brambilla ed è un volume unico aperto su due lati che si presenta come un piccolo gioiello. All’interno spiccano la poltrona in legno dalle linee fluide Héra, disegnata da Patrick Jouin e il tavolo Elinor di Claudio Bellini destinato a uffici contemporanei.