Hostmilano, tutto sulla 41esima edizione

La biennale dedicata all’hospitality dal 18 al 22 ottobre presenta un ricco menu: 500 eventi, quasi 2mila aziende e il concorso SMART Label Host Innovation award

Hostmilano 2017

Milano non è solo Salone del Mobile. Hostmilano, fiera dedicata all’Ho.Re.Ca con cadenza biennale, presenta numeri in continua in crescita, a testimonianza di un settore in salute che vede l’Italia ai vertici dei paesi esportatori. L’obiettivo degli organizzatori è plasmare la la cultura dell’ospitalità del Terzo Millennio.

La 41esima edizione è in programma a Fieramilano, dal 18 al 22 ottobre 2019 e vedrà la presenza 1912 aziende espositrice che fanno registrare una crescita dell’8% rispetto lo stesso periodo nel 2017. Tra queste 1.127 sono italiane (+7%) e 785 internazionali (+10%), in rappresentanza di 54 Paesi: Albania, Argentina, Colombia, Iran, Lettonia, Libano sono all’esordio.
Non mancherà una folta rappresentanza di hosted buyer, anche grazie alla collaborazione con ICE Agenzia, saranno infatti oltre 1.500 gli addetti ai lavori di 80 Paesi, con l’80% di turnover, e provenienti principalmente da USA, Canada, Medio Oriente, UAE, Cina e Russia.

Hostmilano 2017
Hostmilano 2017

Trend di Hostmilano sono l’affermazione del green ed eco sostenibilità. Un dialogo con estetica e design che ormai sono diventati parte imprescindibile della tavola, pasticceria e ristorazione. In questo filone si inseriscono parte dei 500 eventi in programma nella cinque giorni meneghina, in cui spicca lo storytelling del pasticcere per eccellenza Iginio Massari dal titolo la Pasticceria di lusso nel mondo by Iginio Massari.
Tra stand e padiglioni, i visitatori sono chiamati a vivere una vera e propria esperienza multisensoriale, dalle presentazioni delle aziende agli show-cooking degli chef stellati, dalle creazioni di pasticcieri e cake designer alle esibizioni dei migliori baristas e bar tender.
Tra i temi toccati dai seminari professionali ci sono le ultime tecnologie, nuovi scenari urbani, il mondo del lusso e l’attenzione all’esperienza del consumatore.

Senza dimenticare SMART Label Host Innovation award, concorso organizzato in collaborazione con POLI.Design, Consorzio del Politecnico di Milano, e con il patrocinio di ADI – Associazione Italiana per il Disegno Industriale, che premia oltre 60 aziende iscritte alla manifestazione che presentano prodotti contraddistinta dall’efficienza delle funzioni del servizio, l’efficacia delle prestazioni, l’innovatività delle modalità di fruizione delle tecnologie e i vantaggi per l’utenza.