Destinazione Zanzibar

Annunciata una nuova collaborazione: il tessuto mohair Zanzibar di Vescom rivestirà le sedute Armada e il divano Heartbreaker di Moroso

Divano Heartbreaker di Moroso rivestito Zanzibar di Vescom. Design by Johannes Torpe ©Joel Matthias Henry
Divano Heartbreaker di Moroso rivestito Zanzibar di Vescom. Design by Johannes Torpe ©Joel Matthias Henry

Interessante partnership nell’industria dell’arredamento. Vescom, produttore di wallcovering e tessuti per il mercato dell’arredamento contract, è stato selezionato per vestire alcuni arredi realizzati da Moroso, tra cui le sedute Armada e il divano Heartbreaker.

“Il tessuto 100% mohair su base cotone ha una struttura robusta, molto ricca alla vista e al tatto e una vestibilità eccezionale sia su forme semplici che più organiche, o difficili da rivestire – dichiara Moroso in merito all’annuncio della collaborazione – Non ultima, ci ha conquistato anche la bellissima gamma di colori di Zanzibar Vescom, aderente alla sensibilità e alle recenti proposte della nostra tirella per il Salone del Mobile”.

Seduta Armada di Moroso rivestita Zanzibar di Vescom. Design by Nipa Doshi e Jonathan Levien ©Joel Matthias Henry
Seduta Armada di Moroso rivestita Zanzibar di Vescom. Design by Nipa Doshi e Jonathan Levien ©Joel Matthias Henry

Proprio il tessuto mohair Zanzibar, nella tonalità caramello, ha il compito di esaltare la personalità del divanetto a due posti della collezione Armada, disegnato dalla coppia creativa Nipa Doshi e Jonathan Levien. La seduta, pensata per ambienti di lavoro e aree lounge, è caraterizzata dalla combinazione di sottili fianchi imbottiti e cuscini morbidi e voluminosi all’interno.

Divano Heartbreaker di Moroso rivestito Zanzibar di Vescom. Design by Johannes Torpe ©Joel Matthias Henry
Divano Heartbreaker di Moroso rivestito Zanzibar di Vescom. Design by Johannes Torpe ©Joel Matthias Henry

Heartbreaker, destinato al contract, è stato rivestito con una colorazione azzurro polvere.
Il divano, disegnato da Johannes Torpe, trae ispirazione (anche nel nome) dalla forma di un cuore riproposta nel disegno del bracciolo che rappresenta appunto la metà di esso, o un cuore spezzato, che si ricompone nelle combinazioni di divani affiancati.
La base è contraddistinta da un profilo metallico che conferisce leggerezza nonostante l’importante presenza.