Il fil rouge di Angelo Cappellini

L’intarsio è protagonista dell’evoluzione del brand: dallo stile classico del tavolo Flora a quello orientale dei side table, passando per la tridimensionalità di Tessella

Tavolo Tessella, Angelo Cappellini
Tavolo Tessella, Angelo Cappellini

Una delle maggiori qualità di Angelo Cappellini è quella di saper realizzare arredi utilizzando stili e materiali differenti, riuscendo a mantenere intatta l’identità del brand.
Tre prodotti rappresentano alla perfezione questo spirito, ossia i tavoli Flora e Tessella e i recenti side table; prodotti accomunati dalla raffinata tecnica dell’intarsio, un antico procedimento di decorazione del legno affinato nel tempo da esperti artigiani e fatto proprio dalla storica azienda.

Tavolo Flora, Angelo Cappellini
Tavolo Flora, Angelo Cappellini

L’intarsio così proposto vuole essere un omaggio all’alta ebanisteria e al pregio delle essenze lignee. Declinato nella più classica espressione, emerge in Flora, un tavolo da pranzo dalle dimensioni importanti con piano in noce canaletto, decorato da preziosi inserti floreali che conferiscono il nome al prodotto, realizzati in legno d’acero.
La gambe presentano una finitura bianca con dettagli in foglia oro patinato, che ben si sposano con le sedute caratterizzate dalla paglia di Vienna.

Madia Tessella, Angelo Cappellini
Madia Tessella, Angelo Cappellini

Stile contemporaneo e tridimensionalità caratterizzano invece il tavolo Tessella. Un raffinato pattern geometrico (caratteristiche riprese anche nella madia della stessa collezione) è formato da figure triangolari che esaltano le venature delle differenti essenze.
Anche l’ottone ricopre un ruolo primario: in finitura spazzolata definisce la base della credenza e la fascia che attornia il piano del tavolo.

Side Table, Angelo Cappellini
Side Table, Angelo Cappellini

Infine, originali side table dall’eco orientale rappresentano una commistione fra stile classico e moderno in termine di lavorazione. Lampante l’ispirazione alla cultura asiatica che si materializza sul piano in lastra larice dove sono raffigurati un rigoglioso paesaggio tropicale e una carpa intarsiati con profili in ottone.
I tavolini acquistano così versatilità e si adattano ad ambienti eleganti e raffinati.

Side Table, Angelo Cappellini