Rimadesio in continua crescita

L’azienda guidata da Davide e Luigi Malberti chiude il primo quadrimestre con una crescita del fatturato pari al 10% rispetto allo stesso periodo del 2018

Modulor, Rimadesio

Continua il momento d’oro di Rimadesio. L’azienda specializzata in sistemi per la suddivisione degli ambienti e soluzioni di design ad alto valore tecnologico continua il trend di crescita anche nel 2019, dopo aver concluso il 2018 con ricavi che hanno superato i 61,5 milioni di euro e un utile in crescita del 52% rispetto all’esercizio precedente.

Sail, Rimadesio
Sail, Rimadesio

Rimadesio ha terminato il primo quadrimestre con un aumento del fatturato pari al 10% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Numeri importanti che derivano dal +6% del mercato interno e, addirittura, il +14% di quello internazionale.
Fondamentale il processo di digitalizzazione intrapreso dall’azienda guidata da Davide e Luigi Malberti e l’adesione al programma nazionale Impresa 4.0.

A fare da traino, ovviamente, i prodotti. La nuova collezione è stata presentata in anteprima nel corso dell’ultima edizione del Salone del Mobile.Milano, ed è composta da un insieme di soluzioni coordinate che spaziano dall’ambito domestico al contract, dagli spazi commerciali agli uffici, come il del sistema interparete Spazio o del programma boiserie Modulor declinabile in infinite possibilità compositive, che entrerà ufficialmente in produzione da gennaio 2020.
Novità anche nel campo delle finiture: a vetro e alluminio sono stati aggiunti gres porcellanato, marmo Crystal Brown, una nuova essenza noce Sahara con effetto ondulato e un’esclusiva similpelle realizzata in Italia e priva di componenti animali, disponibile in quattro finiture (castoro, argilla, nube e rubens).

Modulor, Rimadesio
Modulor, Rimadesio

Non solo. Nel 2019 sono previste le aperture di nuovi showroom a Miami e Denver (USA), Mosca (Russia), Valencia, Vigo, Amburgo e Nizza (Europa), Sydney (Australia), Seoul (Corea del Sud) e Bangalore (India): segno che il processo di internazionalizzazione non accenna a fermarsi.