L’impero dei sensi di David Rockwell

Misterioso, affascinante ed esoterico: il ristorante Tao di Chicago accompagna i clienti in una dimensione adornata da quadri e sculture. L’edificio risale a fine ‘800

Tao Restaurant Chicao, ©Warren Jagger
Tao Restaurant Chicago, ©Warren Jagger

Tra sacro e profano: questo è il Tao di Chicago, firmato da David Rockwell, un ristorante emozionale, un percorso di spazi ricchi di simbologia.
Inaugurato nel settembre 2018, l’edificio che ospita il locale risale al 1892 ed è ambientato in uno dei quartieri più affascinanti del centro di Chicago.

Tao Restaurant Chicao, ©Warren Jagger
Tao Restaurant Chicago, ©Warren Jagger

Progettato originariamente da Henry Ives Cobb, l’edificio in granito in stile romanico fu sede della Chicago Historical Society.
David Rockwell ha deciso di mantenere intatte le caratteristiche della struttura (la superficie supera i 3mila mq): pareti altissime in mattoni, finestre ad arco, porte in legno intagliato e uso di linee geometriche ben in vista. Al tutto si aggiunge l’influenza della filosofia cinese, da cui deriva anche il nome: Tao significa strada. Non solo letteralmente ma anche, e soprattutto, intesa come percorso.

Tao Restaurant Chicao, ©Warren Jagger
Tao Restaurant Chicago, Wow-stairs, ©Warren Jagger

Lo stesso che intraprende chi entra nel ristorante e viene accolto da una grande sala dominata da una scala da effetto wow di oltre 12 metri che, con un ardito adattamento, può accogliere clienti dando loro una vista privilegiata su tutto il locale.

Tao Restaurant Chicao, ©Warren Jagger
Tao Restaurant Chicago, Quan Yin, ©Warren Jagger

La sala al piano terra, come il bar e i night club ai piani superiori, è arricchita da quadri e sculture, come la mastodontica statua di Quan Yin, secondo la religione buddhista “colei che ascolta i lamenti del mondo”, che cattura e domina la scena.
Spazio anche per la privacy: per il Tao di Chicago, David Rockwell ha progettato anche due sale da pranzo semi-privé che possono ospitare fino a 10 ospiti.

Tao Restaurant Chicao, ©Warren Jagger
Tao Restaurant Chicago, Sala Privata, ©Warren Jagger

Al secondo piano vi sono due night club, anch’essi definiti dalle tonalità rosse e uno stile raffinato che richiama la cultura orientale, come le parti esterne che si ispirano al Giappone attraverso le lanterne.
All’interno invece, una gabbia metallica adornata da specchi neri, libellule di bronzo e filigrana asiatica, ospita il DJ e tavoli più intimi.
Di particolare interesse anche la sala relax progettata all’interno della restroom.
L’area VIP occupa la parte superiore del secondo piano, con pareti rivestite in tessuto e panche a più livelli.

Tao Restaurant Chicao, ©Warren Jagger
Night club, ©Warren Jagger

Il Tao è inserito nel programma Tour di NeoCon, che permette ai partecipanti di visitare molte tra le strutture più interessanti della città.
Si tratta della quindicesima collaborazione tra lo studio di architettura e Tao Group: tra i progetti da sottolineare il Vandal a New York e gli spazi della vita notturna Dream Hollywood.

Tao Restaurant Chicao, ©Warren Jagger
Tao Restaurant Chicago, lounge bar, ©Warren Jagger
Tao Restaurant Chicao, bar
Tao Restaurant Chicago, lounge bar