Salone del Mobile.Milano, crescita del 12%

386.236 visitatori provenienti da 181 paesi fanno registrare un incremento del +12% rispetto all’edizione 2017, che proponeva Euroluce e Workplace3.0. Appuntamento dal 21 al 26 aprile 2020

Fiera Milano | Rho Salone del Mobile.Milano
Fiera Milano | Rho Salone del Mobile.Milano

Milano si conferma capitale mondiale del design e dell’arredo. Fiera Milano | Rho, sede del Salone del Mobile.Milano, ha accolto 386.236 persone registrando una crescita di visitatori del +12% rispetto del 2017, edizione che come quest’anno proponeva Euroluce e Workplace 3.0.

“Chiudiamo questa edizione del Salone del Mobile con un bilancio molto positivo”, afferma Claudio Luti. Il presidente del Salone del Mobile poi continua: “Abbiamo investito sulla qualità e abbiamo dimostrato ancora una volta la nostra voglia di fare sempre meglio, lavorando a stretto contatto con designer, artigiani, operatori della comunicazione e della cultura per continuare a produrre innovazione di prodotto e di processo e a raccontare storie che aumentano il valore dell’oggetto di design. Il risultato è che abbiamo venduto, ma soprattutto che tutti hanno percepito il nostro entusiasmo, la nostra capacità di fare sistema e di andare oltre il mero business per offrire un‘esperienza globale, in cui quello che conta sono le idee”.

Fiera Milano | Rho, Salone del Mobile.Milano
Fiera Milano | Rho, Salone del Mobile.Milano

2.418 sono stati gli espositori, di cui il 34% esteri, da 43 paesi, suddivisi tra Salone Internazionale del Mobile, Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, Euroluce Workplace3.0 e S.Project; di questi 550 sono stati i designer partecipanti al SaloneSatellite (il SaloneSatellite award è stato assegnato allo studio giapponese Kuli-Kuli per il progetto Kobe Leather).

SaloneSatellite Award, premiazione Kuli-Kuli per il progetto Kobe Leather
SaloneSatellite Award, premiazione Kuli-Kuli per il progetto Kobe Leather

Emanuele Orsini, presidente di FederlegnoArredo Eventi definisce la kermesse: “Un successo globale ottenuto grazie anche al deciso e convinto supporto delle istituzioni – tra cui quello di ICE che ha riconosciuto nel Salone del Mobile.Milano un player fondamentale per lo sviluppo del made in Italy nel mondo – e di Confindustria che, per la prima volta nella sua storia, ha organizzato il consiglio generale all’interno della manifestazione”.

Installazione Aqua
Installazione Aqua, Balich Worldwide Shows

Due iniziative legate ai 500 anni di Leonardo Da Vinci sono risultate particolarmente apprezzate: il docufilm DE-SIGNO. La cultura del design italiano prima e dopo Leonardo. curata da Davide Rampello e impreziosita dalla voce narrante di Diego Abatantuono; e AQUA, La visione di Leonardo, sviluppato con Balich Worldwide Shows, che ha registrato una media di oltre 2mila visitatori al giorno.

DE-SIGNO. La cultura del design italiano prima e dopo Leonardo
DE-SIGNO. La cultura del design italiano prima e dopo Leonardo

Palazzo Marino, invece, è stato la cornice della serata conclusiva delle giornate dedicate al business, dove l’architetto e designer Mario Bellini è stato premiato per il contributo dato al Salone attraverso la sua collaborazione con tante aziende espositrici.

Riconoscimento a Mario Bellini
Riconoscimento a Mario Bellini

Già note le date della prossima edizione del Salone: appuntamento dal 21 al 26 aprile 2020.

Fiera Milano | Rho, Salone del Mobile.Milano
Fiera Milano | Rho, Salone del Mobile.Milano