Engaging the Future

Quest’anno più che mai Mipim 2019 mette in agenda temi legati allo sviluppo economico, alla sostenibilità e alla città del futuro

Mipim 2019
Mipim 2019

Il Mipim giunge alla 30esima edizione e per festeggiare non guarda al passato ma al futuro. In un presente in cui il real estate è sempre di più volàno per lo sviluppo economico mondiale e per la trasformazione del contesto urbano, il tema scelto quest’anno per il ricco programma di incontri e conferenze, Engaging the Future, diventa una dichiarazione di intenti e un’occasione per stimolare il dibattito su temi imprescindibili per il futuro del pianeta quali crescita economica sostenibile, coesione civile, durabilità, benefici a lungo termine e qualità della vita, tutela dell’ambiente e utilizzo ottimale delle risorse.

Ban ki-moon, 8th secretary general of United Nations © Yann Coatsaliou
Ban ki-moon, 8th secretary general of United Nations © Yann Coatsaliou

Si inserisce in questa visione sul futuro prossimo la conferenza inaugurale tenuta al Palais des Festivals di Cannes da Ban Ki-moon, Segretario Generale delle Nazioni Unite dal 2007 al 2016, e promotore del Climate Change Summit, che ha posto il tema in evidenza nell’agenda della politica internazionale e portato alla firma nel 2016 del Paris Agreement on Climate Change.

Mipim2019 - Conferences - UK: regeneration&Waterfront Developments © V. Desjardins
Mipim2019 – Conferences – UK: regeneration&Waterfront Developments © V. Desjardins

Good practices e sostenibilità nella progettazione architettonica e urbanistica si confermano tematiche dominanti anche negli oltre 100 progetti presentati in tutti i settori del real estate – uffici, residenze, ospitalità, retail, industria e logistica e dislocati in 30 diversi paesi, mentre emerge il tema della cura e dell’assistenza sanitaria nel contesto urbano approfondito da investitori, sviluppatori, architetti e municipalità per la prima volta nel forum dedicato Health & the City.

Mipim2019 , Atmospher © V. Desjardins
Mipim2019 , Atmospher © V. Desjardins

Novità di questa edizione anche lo Young Leaders’ Summit, oltre agli eventi speciali su invito ReAllocate e ReInvest che si aggiungono ai consueti Regulation & Legal Forum, Mayors & Political Leaders Think Tank e Proptech Lab.
I Proptech Lab organizzati in collaborazione con MetaProp NYC nel 2018 a Parigi, New York e Honk Kong hanno innescato la quarta MIPIM Startup Competition. A Cannes il round finale nomina le startup più innovative nel proporre soluzioni digitali e tecnologiche per affrontare le grandi sfide dell’ecosistema urbano e del real estate a livello mondiale.

The Netherlands, Utrecht Wonderwoods
Netherlands, Utrecht Wonderwoods

Da tutto il mondo, infine, sono arrivate le oltre 200 candidature per i Mipim Awards. La giuria, presieduta da Méka Brunel, CEO di Gecina, ha selezionato come finalisti 45 progetti da 21 Paesi nelle 11 categorie healthcare development, hotel & tourism resort, industrial & logistics development, mixed-use development, office & business development, refurbished building, residential development, shopping centre, urban regeneration project, futura project (total surface area <150,000 sqm), futura mega project (total surface area ≥ 150,000 sqm).

Italy, Milan, Headquarters Coima
Italy, Milan, Headquarters Coima
Brasil, Sao Paulo, Cidade Materazzo
Brasil, Sao Paulo, Cidade Materazzo