La Modernism Week celebra Palm Springs

L’intramontabile appeal dell’architettura e del design Modernista ha trovato nuova conferma a Palm Springs e nelle città vicine della Coachella Valley, California 

Frey House II, designed by Desert Modernist Albert Frey
Frey House II, designed by Desert Modernist Albert Frey

La Modernism Week, che ha avuto luogo dal 12 al 24 Febbraio, è fin dal 2006 vera e propria celebrazione della città di Palm Springs e della sua ricca concentrazione di edifici modernisti della metà del XX secolo. Allo stesso tempo rappresenta un evento che aiuta a diffondere la conoscenza delle opere di preservazione storica in atto.
Negli ultimi 13 anni la manifestazione ha saputo attrarre folle da tutti i 50 Stati americani e da tutto il globo – i visitatori provengono da almeno 20 Paesi differenti – e la partecipazione a questa edizione è stimata attorno alle 128mila persone (inclusi ticket venduti e ospiti registrati agli eventi free): un numero in crescita anno dopo anno.

Preview Party at the Palm Springs Modernism Show & Sale, February 15
Preview Party at the Palm Springs Modernism Show & Sale, February 15

In aggiunta al design e all’architettura, gli appassionati di moda e auto vintage hanno potuto rinsaldare i propri interessi al Palm Springs Modernism Show and Sale, esposizione collaterale inaugurata pochi anni prima della Modernism Week, in grado di attirare collezionisti ed esperti di arte e arredi vintage.
Celebrazione del passato ma non solo: la Modernism Week abbraccia anche una riflessione più ampia sul significato di Moderno per i professionisti e il pubblico, quindi il pensiero contemporaneo su tali tematiche.

The Edris House, built and designed by E. Stewart Williams in 1954
The Edris House, built and designed by E. Stewart Williams in 1954

L’architetto israelo-canadese Moshe Safdie ha guidato la presentazione di apertura, sabato 16 Febbraio, focalizzandosi sulle sue interpretazioni ed esperienze con il Modernismo, per poi abbracciare questioni di filosofia e design etico; la sua stessa attività internazionale attraverso le decadi ha coinvolto questioni sociali e architetturali di housing e densità. La lecture di Safdie ha incluso, infine, la sua personale presentazione su Habitat 67, complesso edilizio realizzato dall’architetto a Montreal, accanto ad altri notevoli progetti, inclusa la sua ampia attività a Gerusalemme, la National Gallery of Canada a Ottawa, Khalsa Heritage Centre a Punjab (India), il Marina Bay Sands a Singapore e il quasi ultimato Singapore Jewel Changi Airport.

#ThatPinkDoor spotted during the Palm Springs Door Tour
#ThatPinkDoor spotted during the Palm Springs Door Tour

Oltre a 32 tour dei quartieri, garden tour, home tour, esposizioni, talk e lecture nel deserto, l’ambizioso programma della Modernism Week ha previsto anche film e live performance.

"Eichler Palms" Social at the Modernism Week Featured Home: Desert Eichler, February 15
“Eichler Palms” Social at the Modernism Week Featured Home: Desert Eichler, February 15

Degne di nota, infine, le installazioni di arte contemporanea site-specific di Desert X, ubicate lungo la Coachella Valley che hanno generato maggiore fermento in questo suo secondo round (il primo Desert X ha avuto luogo due anni fa): il deserto della Southern California si è non è mai stato così caldo quest’anno!

The Alpod by Dosooz Pop-Up at Modernism Week's CAMP (Community And Meeting Place)
The Alpod by Dosooz Pop-Up at Modernism Week’s CAMP (Community And Meeting Place)