No Code Generation

Il concorso promosso da Istituto Marangoni e Cappellini premia i giovani designer con una borsa di studio per il Master di Italian Product & Furniture Design

Studenti No code generation
Studenti No code generation

Un’opportunità per i giovani. Istituto Marangoni e Cappellini, con il patrocinio di ADI – Associazione per il Disegno Industriale, lanciano una nuova sfida ai giovani designer di tutto il mondo. I partecipanti sono chiamati a immaginare un progetto indirizzato alla “No Code Generation”: la nuova generazione nomade che viaggia nel mondo in modo “intelligente” e fluido.

“Il Contest Internazionale di design è per Istituto Marangoni un appuntamento chiave, perché permette di attrarre i migliori talenti provenienti da tutto il mondo – commenta Mark Anderson, Director of Education di Istituto Marangoni Milano – The School of Design. – Proprio grazie alle scorse edizioni, è iniziato il percorso di collaborazione con alcuni brillanti designer, come Matteo Agati, vincitore della seconda edizione e oggi brand Ambassador della School of Design. Ci auguriamo di continuare in questa direzione”.

Per la quinta edizione del concorso, i candidati dovrranno presentare progetti riguardanti un arredo per il living o la zona notte. Fino al 6 maggio i laureati in Product, Industrial, Interior Design o in Architettura, oppure professionisti con una esperienza rilevante nel settore, potranno iscriversi alla competizione.
L’autore del progetto migliore si aggiudicherà una borsa di studio offerta dall’azienda Cappellini per partecipare al Master di Italian Product & Furniture Design, che si svolgerà nella School of Design di Istituto Marangoni a partire da ottobre 2019, oltre alla possibilità di una esclusiva internship in Cappellini.

Le proposte saranno valutate da una giuria composta da Istituto Marangoni Academic Committee, Giulio Cappellini (Brand Ambassador di Istituto Marangoni Milano nonché Presidente di giuria) e il Presidente di ADI Luciano Galimberti, in base alla coerenza con il tema e della capacità di sintesi del concept.