Molteni&C|Dada nel cuore di Londra

Il gruppo Made in Italy inaugura a Brompton Road il terzo flagship store di fronte al Victoria&Albert Museum. “Un punto non solo per architetti, ma anche per le famiglie in giro per la City e il pubblico internazionale” racconta Giulia Molteni

MolteniC/Dada, Londra Flagship Store
MolteniC|Dada, Londra Flagship Store

Cinque vetrine ad angolo su Brompton Road, a Londra, ai civici 245-249, di fronte al Victoria&Albert museum e nel cuore del Museum District. È il nuovo flagship store di Molteni&C|Dada, il terzo nella City dopo quello aperto di Shaftesbury Avenue aperto nel 2008 a Covent Garden e del contract Flagship Store UniFor e Molteni&C del 2018 a Fitzrovia.

L’opening, il 22 gennaio a partire dalle 8,30, è una ghiotta occasione per la stampa internazionale per toccare con mano le novità del gruppo made in Italy, dalla cucina VVD al divano Paul in velluto verde, fino ai capolavori di Gio Ponti come la poltrona D.154.2 e il mobile contenitore D.655.1.

MolteniC/Dada, Londra Flagship Store
MolteniC|Dada, Londra Flagship Store

Il progetto è di Vincent Van Duysen, direttore creativo dei brand Molteni&C e Dada dall’aprile 2016, per lavori durati oltre un anno. L’architetto fiammingo mantiene le caratteristiche dello spazio storico risalente alla fine dell’Ottocento, prima locale del negozio Skandium, conservandone i volumi scanditi da importanti archi; ma lo rivoluziona con materiali ricchi e italianissimi, come il marmo travertino e il legno di noce, portati dall’Italia e lavorati con manodopera italiana.
Van Duysen sfrutta, ed è lì la sua bravura, anche gli spazi più irregolari, come le nicchie e gli angoli, per creare degli scenari di volta in volta diversi, delle quinte teatrali che presentano i capolavori del design in una dimensione domestica e intima.

MolteniC/Dada, Londra Flagship Store
MolteniC/Dada, Londra Flagship Store

Il nuovo punto Molteni si sviluppa su oltre 700 metri quadrati e si articola su due livelli connessi da una scenografica scala, rivestita in noce con gradini in marmo travertino che riproduce, in piccolo, la scala del flagship store di New York: il pianterreno è una ampia e luminosa vetrina sulla street, mentre il livello meno uno è un piano più privato, dove la luce soffusa accarezza e svela i mobili.

MolteniC/Dada, Londra Flagship Store
MolteniC|Dada, Londra Flagship Store
MolteniC/Dada, Londra Flagship Store
MolteniC|Dada, Londra Flagship Store

“Una bellissima vetrina, un flagship internazionale che vuole essere un punto di incontro non solo per gli architetti e il retail, ma anche per il pubblico generico che viene a Londra e si avvicina per la prima volta al design”, racconta Giulia Molteni, head of marketing and communications dell’azienda di famiglia. “Abbiamo già due flagship orientati al contract, questo vuole essere un punto per tutti gli appassionati di design, dal pubblico generico agli architetti, ai milioni di persone che passeggiano per Londra e per il Museum District”. E continua: “Il mercato inglese è molto importante per noi, è rappresentato dal 50 per cento contract, soprattutto per le cucine e le grandi forniture in torri e grattacieli, e dal 50 per cento retail.

MolteniC|Dada, Londra Flagship Store

Londra è una città trendy, il gusto inglese negli ultimi anni è cambiato e c’è una clientela più giovane con un gusto più fresco. E poi Londra è così internazionale che ospita gente da tutto il mondo, dagli arabi agli americani ai cinesi”. Un’apertura in un momento complesso per la City a causa dell’incognita Brexit che, secondo Giulia Molteni, “Avrà degli effetti, ma penso molto limitati sul nostro settore fortunato formato da appassionati, noi guardiamo oltre con coraggio, un atteggiamento che è da sempre nel nostro dna. Londra rimane un punto di incontro internazionale, una città così forte che non morirà mai”.

MolteniC/Dada, Londra Flagship Store
MolteniC|Dada, Londra Flagship Store

E tra le prossime aperture Los Angeles e Shanghai, sempre con flagship monomarca di ampio respiro e livello. Anche se il mercato europeo resta per Molteni molto importante: “Cambiano le percentuali tra contract e retail, ma possiamo dire che, in generale, in Italia abbiamo un buon 20 per cento, in Europa il 50 per cento, il resto America e Asia che crescono tanto, solo in Cina abbiamo 12 punti vendita”.

MolteniC/Dada, Londra Flagship Store
MolteniC|Dada, Londra Flagship Store