Vitra e il Natale

Ogni anno il Campus Vitra accoglie nuove affascinanti installazioni: abbiamo visitato il 'villaggio' di Weil am Rhein e respirato clima natalizio della VitraHaus

VitraHaus
VitraHaus

Sarà la temperatura ben al di sotto dello zero, sarà la VitraHaus agghindata con tantissimi alberi di Natale e tavole imbandite a festa, ma il Natale al Campus Vitra di Weil am Rhein lo si percepisce distintamente.
Dalla Vitra Design Gallery alla nuova opera di Thomas Schütte fino al Vitra Schaudepot: il ‘villaggio’ sa sempre sorprendere.

Vitra Design Gallery
Vitra Design Gallery

Il tour comincia dalla mostra alla Vitra Design Gallery “Beyond the Surface”, curata dalla designer Christien Meinderstma che mette in discussione la produzione di oggi, e i modelli concettuali ed economici dietro a tale processo, di vari oggetti.

Victor Papanek, Vitra Design Museum
Victor Papanek: The Politics of Design, Vitra Design Museum
Victor Papanek: The Politics of Design, Vitra Design Museum
Victor Papanek: The Politics of Design, Vitra Design Museum

Fino al 10 marzo 2019 i lavori Victor Papanek saranno, invece, padroni del Vitra Design Museum. Un’esposizione suddivisa in quattro aree che ripercorre la vita del designer naturalizzato americano in relazione alla sua filosofia che sfocia in opere che pongono l’accento su questioni politiche e sociali, con uno sguardo particolare alle minoranze.
Victor Papanek: The Politics of Design fa appello all’inclusione, alla giustizia sociale e alla sostenibilità, temi anche oggi di grande attualità.

VitraHaus
VitraHaus
VitraHaus
VitraHaus
Mensa, Vitrahaus
Mensa, Vitrahaus

Dopo una breve sosta alla raffinata e moderna mensa aziendale, non può mancare la visita alla VitraHaus: uno store progettato da Herzog&DeMeuron che si arrampica su quattro piani e accoglie sia pezzi Vitra classici, come le sedute disegnate da Charles e Ray Eames, sia nuovi prodotti disegnati da designer contemporanei come Antonio Citterio.
Tavole agghindate e alberi di Natale sono gli indiscussi protagonisti dello spazio: accanto alle naturali colorazioni di rosso e verde si fanno strada oggetti su tinte corallo, il tono di tendenza 2019 secondo Pantone.

VitraHaus
VitraHaus
VitraHaus
VitraHaus
VitraHaus
VitraHaus
VitraHaus
VitraHaus

Accanto al VitraHaus sorge la recente opera dello scultore Thomas Schütte: una casa in legno fatta di forme asimmetriche sviluppata su una pianta esagonale e da tronchi di legno centenari provenienti da piantagioni locali. La Blockhaus è pensata per la meditazione: all’interno vi risiedono solo due panche di legno montate a parete e un lavello.

BlockHouse, Campus Vitra
Torre Vitra
Torre Vitra, Campus Vitra

Continuando il giro del campus ci si imbatte dalla sorprendente Torre Vitra arricchita da uno scivolo che vuole celebrare l’ex stazione dei pompieri presente all’interno del parco.
Infine, a pochi passi si trova poi il Schaudepot o ‘deposito d’esposizione’, una vera e propria casa per la selezione di circa 430 icone per il design del mobile realizzate dal 1800 a oggi.

Schaudepot, campus Vitra
Schaudepot, campus Vitra
Schaudepot, campus Vitra
Schaudepot, campus Vitra
Schaudepot, campus Vitra
Schaudepot, campus Vitra