Scavolini, tre espressioni di un’unica identità

La forza dell’identità e dei valori aziendali associati a una proposta ‘total look’ per l’ambiente domestico hanno aperto all'azienda le porte del mercato cinese. Abbiamo parlato con l’ad del marchio Fabiana Scavolini

Scavolini, Magnifica
Scavolini, Magnifica

Cucine, living, bagno. Il mondo Scavolini è sempre più globale, non solo in termini geografici e strategici di internazionalizzazione, ma anche progettuali, nell’ampliamento di una proposta sempre più completa per ogni ambiente abitativo. Creando un fil rouge che attraversa il panorama domestico nelle sue principali aree, fatto di design d’avanguardia e qualità, Scavolini ha messo in campo una soluzione d’arredo ‘total look’ che risponde a ogni esigenza di stile e personalizzazione. Un valore che ha ben incontrato il favore del pubblico cinese, in un mercato che l’azienda presenzia da tempo e che vanta risultati in continua crescita, come dimostrano le aperture degli oltre dieci punti vendita monomarca e l’ufficio di rappresentanza corporate.

Abbiamo intervistato l’ad dell’azienda Fabiana Scavolini che ci ha parlato del rapporto di Scavolini con il mercato cinese.

Fabiana Scavolini, Ad Scavolini, credit Livio
Fabiana Scavolini, Ad Scavolini, credit Livio

Come siete posizionati in Cina in termini di distribuzione e presenza?
La Cina rappresenta da tempo un mercato rilevante per l’azienda, un Paese dove la nostra presenza è forte e in continua crescita. Abbiamo inaugurato una decina di punti vendita monomarca: a Shanghai, dove c’è un punto vendita interamente dedicato a Diesel Living in cui è presente la nostra Diesel Social Kitchen, apriremo presto un punto vendita Scavolini. Al fine di consolidare ulteriormente la nostra presenza nel Paese, tre anni fa abbiamo aperto il nostro ufficio di rappresentanza con il duplice obiettivo di presidiare al meglio le occasioni di business sul territorio cinese e di avere un soggetto di fiducia che si faccia carico del racconto del nostro marchio, del made in Italy, della qualità dei nostri prodotti all’interno di un mercato che è sì molto lontano dal nostro ma che è anche molto interessato al design italiano.

Quale strategia state adottando per penetrare il territorio?
Uno dei tasselli fondamentali della nostra strategia di internazionalizzazione, volta ad incrementare la capillarità sui mercati esteri tramite il presidio di nuovi spazi espositivi, rimane la partnership con il canale retail. La rete distributiva, infatti, rappresenta per noi un patrimonio importantissimo, un asset fondamentale. Proprio per questo da tempo siamo impegnati in un intenso processo di valorizzazione della distribuzione: crediamo, infatti, profondamente che la qualità dell’esperienza d’acquisto sia indispensabile per trasmettere al consumatore il valore del brand.

Scavolini, Exclusiva
Scavolini, Exclusiva

Cosa viene maggiormente apprezzato del design di Scavolini?
Il mercato cinese ha accolto sin dal primo momento molto bene la nostra offerta, apprezza molto la qualità, il design, la ricchezza delle nostre proposte e i servizi che offriamo, ma soprattutto la tradizione e le storie aziendali ricche di passato. E sotto quest’aspetto la nostra azienda è un caso emblematico, essendo nata oltre 50 anni fa grazie all’intraprendenza di mio padre Valter e di suo fratello Elvino che in pochi anni hanno trasformato una piccola produzione artigianale di cucine in una delle più importanti realtà industriali in Italia. Nello specifico, in termini di produzione la nazione ha molto ben accolto la nostra proposta dedicata all’arredo bagno, facendo addirittura spesso da traino anche per le collezioni dedicate alle altre aree della casa, restituendoci così una grande conferma della scelta strategica effettuata anni fa di penetrare questo mercato.

Scavolini, Qi
Scavolini, Qi

Cosa presenterete in occasione del Salone del Mobile di Shanghai?
Saremo presenti con 4 collezioni, dedicate a cucina, living e bagno. Tra queste, in esposizione ci sarà anche Qi disegnato da Nendo, che ha una declinazione sia per l’ambiente cucina sia per il bagno, a dimostrazione che Scavolini è in grado di proporre una lettura stilistica coerente e unitaria degli ambienti domestici. Completano l’offerta in mostra, le linee Exclusiva e Liberamente per la cucina e Magnifica per il bagno, il cui comune denominatore è la grande modularità e la cura del dettaglio.

Scavolini, Liberamente
Scavolini, Liberamente

Partecipate alla fiera di Shanghai fin dalla prima edizione: cosa pensate della kermesse, in termini di efficacia e visitatori?
La manifestazione – tra i più importanti eventi fieristici internazionali che riunisce in Cina le eccellenze Made In Italy del settore dell’arredamento – rappresenta per noi un appuntamento annuale irrinunciabile. Dopo il grande successo dell’ultima edizione, si conferma una straordinaria vetrina per il nostro brand – per la qualità e quantità di visitatori – offrendo di anno in anno eccezionali opportunità di business.