Tacchini: a Colonia via Ischia

Forme morbide e linee oblique caratterizzano la nuova proposta di Tacchini, il divano composto da elementi singoli liberamente combinabili

Tacchini, Ischia
Tacchini, Ischia

Da sempre Tacchini pone l’accento sull’attenzione ai dettagli. Non fa eccezione Ischia, sistema modulare destinato ad ambienti collettivi con un’alta qualità artigianale e sartoriale. Elementi singoli liberamente componibili che rispecchiano il tema del dinamismo e della condivisione lanciato da Orgatec, non solo per il mondo office. Infatti, i brand presenti alla fiera di Colonia hanno dimostrato che vi è sempre più una commistione delle aree.

Tacchini, Ischia

Le sedute di Ischia possono essere singole o doppie, senza schienale o con schienale. Il sistema offre la possibilità di aggiungere il tavolino o il paravento in paglia di Vienna, che separa e nasconde. L’essenzialità degli elementi, caratterizzati da forme morbide e linee curve, è bilanciata dalle finiture importanti delle basi in legno o marmo che connettono tra loro gli elementi.

Tacchini, Ischia
Tacchini, Ischia

Ma non è finita qui. L’amministratore delegato dell’azienda, Giusi Tacchini, svela la novità rappresentata dalla collezione Pastilles: “Siamo felici di aver collaborato con Studiopepe per un progetto studiato appositamente per il mercato del contract. A Orgatec la presentazione ufficiale”.

La nuova seduta, accompagnata da pouf e tavolini, è stata realizzata dalle designer Arianna Lelli Mami e Chiara Di Pinto che hanno messo in atto una rivisitazione in chiave contemporanea della classica poltrona a pozzetto, con una scossa sinuosa che contiene la seduta e dona un ottimo comfort al progetto.

Tacchini, Pastilles di Studiopepe

Pastilles animerà lo stand nel centro fieristico Koelnmesse affiancando l’iconica sedia Kelly C, e il tavolo Split di Claesson Koivisto Rune, il sistema componibile Galleria disegnato da PearsonLloyd, lo specchio Soleil e la lampada Miss Pack.

 

Tacchini @Orgatec
Hall 10
No. 38