La coppia Pedrali-Bellini

La prima collaborazione tra il marchio italiano e il designer Claudio Bellini sfocia nella seduta direzionale Elinor. Presentati altri quattro nuovi prodotti

Pedarali, Elinor di Claudio Bellini
Pedarali, Elinor di Claudio Bellini

La Fiera di Colonia accoglie le nuove proposte di Pedrali. Lo stand, realizzato per il terzo anno dallo studio milanese Calvi Brambilla, si muove tra la creazione di un setting artistico e la teatralizzazione del prodotto. Proprio in questo spazio è stata presentata la collezione 2018 che racchiude cinque novità: il sistema contenitore Boxie, il tavolo Ypsilon, la poltrona Temps, l’appendiabiti Ray e la seduta direzionale Elinor.

Pedarali, Elinor di Claudio Bellini

Quest’ultima sancisce la prima collaborazione con il designer Claudio Bellini. La struttura è composta da una base e un bracciolo realizzati in pressofusione di alluminio e da un sedile e uno schienale avvolgenti e confortevoli grazie all’imbottitura in schiumato poliuretanico. Elinor si inserisce alla perfezione negli uffici direzionali moderni rispecchiandone le qualità di dinamicità, flessibilità e attenzione al benessere del lavoratore.

Pedarali, Elinor di Claudio Bellini

L’alto valore meccanico è una componente fondamentale di Elinor. Un meccanismo sincronizzato auto pesante integrato nel sedile imbottito, capace di regolare autonomamente l’intensità dell’oscillazione in funzione del peso corporeo dell’utente, consente di mantenere la schiena in una posizione più comoda. Tutto ciò anche grazie al meccanismo sincronizzato auto pesante inserito nel sedile imbottito. La sua funzione è quella di regolare autonomamente l’intensità dell’oscillazione in funzione del peso corporeo dell’utente e di mantenere la schiena in una posizione più comoda.

Pedrali @Orgatec
Hall 9.1
Stand B041-A040