Turri nel sontuoso The One

410 metri quadrati dell'appartamento campione concepiti e arredati con prodotti delle collezioni Avalon, Noir e Madison disegnati Andrea Bonini

Turri conquista Hangzhou. L’azienda specializzata nel luxury interior ha presentato l’appartamento campione ospitato dal sontuoso building The One nella città della Cina orientale. Un progetto speciale chiavi in mano che si sviluppa su 410 metri quadrati arredati con prodotti delle collezioni Avalon, Noir e Madison disegnati dal designer Andrea Bonini.

The One, entrata
The One, entrata

L’appartamento si inserisce perfettamente nel cuore pulsante della città che conta quasi 10 milioni di abitanti, in una zona volta allo shopping di alta gamma dove non mancano aree verdi e servizi di ogni genere per i residenti. Nel progetto di urbanizzazione residenziale nel quale si è inserito Turri, eleganza e contemporaneità si fondono con lo spirito dinamico di Hangzhou.

The One, living room
The One, living room

Il lussuoso appartamento fa affidamento al Made in Italy, come nel caso dei materiali: marmi lavorati e intarsiati per creare disegni geometrici che valorizzano gli spazi e ne sottolineano la funzione. I rivestimenti dei pannelli alle pareti sono in pelle beige, mentre esperti artigiani coordinati da Turri hanno realizzato pannellature in legno caratterizzate da una lavorazione a lesene stondate.
I colori degli arredi sposano al massimo la cultura cinese. Infatti, beige e marroni con sfumature di azzurro evocano la primavera e la buona sorte nel pensiero del paese del Sol Levante.
Il progetto è stato realizzato dal developer Binjiang e in collaborazione con For.D, dealer di Turri ad Hangzhou.