Green spirit

Si rinnova la partnership virtuosa tra Pedrali e I Maestri del Paesaggio, manifestazione dedicata alla progettazione paesaggistica internazionale, che, dal 6 al 23 settembre a Bergamo, si fa portavoce non solo di natura e bellezza, ma anche di equilibrio tra uomo e territorio

I migliori progettisti del paesaggio internazionali si incontrano a Bergamo Alta dal 6 al 23 settembre, come da 8 anni a questa parte, per puntare l’attenzione su un ambito dell’architettura che è sotto i riflettori. Coltivare la cultura del paesaggio significa nutrire esigenze abitative umane essenziali, sulle basi di valori naturali e storici di uomo e territorio. Una scala di intervento che Pedrali ha compreso molto bene, per questo da 5 edizioni è sponsor de I Maestri del Paesaggio, l’iniziativa organizzata dall’Associazione Arketipos insieme al Comune di Bergamo, che ha molto in comune con filosofia aziendale e spirito di appartenenza. Il tema dell’edizione 2018 è Plant Landscape, proposto dal paesaggista olandese Piet Oudolf, maestro del ‘plant design’ e a capo del movimento New Perennial, che, nel giardinaggio, predilige l’utilizzo di fiori ed erbe perenni. Nel ‘suo’ giardino, l’installazione che trasforma Piazza Vecchia, cuore della manifestazione, sono ‘seminati’ le sedie e poltrone Tribeca, i tavoli Nolita, poltrone e pouf Island: collezioni outdoor Pedrali che, al pari dei paesaggi sapientemente composti di Oudolf, evocano il passato del luogo, celebrano l’estetica del mondo vegetale e invitano a fermarsi, osservare, riflettere.

Pedrali, I Maestri del Paesaggio 2018, Bergamo

Attraverso i siti storici più suggestivi di Città Alta, gli arredi firmati dall’azienda continuano a spuntare come piante. Fra tutti, nell’ambito del consueto Green Design, quelli del ‘Garden Lounge – Pedrali all’Antico Lavatoio by Lucia Nusiner’, dove la vegetazione si fonde di nuovo con sedie, poltrone e sgabelli della nuova collezione Tribeca disegnata da Mandelli Pagliarulo, il divano Reva di Patrick Jouin, le lampade Giravolta e Happy Apple disegnate da Basaglia Rota Nodari.

Pedrali, I Maestri del Paesaggio 2018, Bergamo
Pedrali, I Maestri del Paesaggio 2018, Bergamo

Pedrali è presente inoltre a ‘La straordinaria quotidianità del legno’, mostra che è parte del percorso di eventi ‘Il Legno, dalla Natura alle Cose’, dove, nella magnifica sala delle Capriate presso il Palazzo della Ragione in Città Alta, reinterpretata dallo studio Basaglia Rota Nodari Architetti Associati, spiccano NYM, la poltrona di Cazzaniga Mandelli Pagliarulo, e Frida, sedia disegnata da Odo Fioravanti.

Pedrali, Il Legno, dalla Natura alle Cose/I Maestri del Paesaggio 2018, Bergamo