The finesse of a jewel

Uno stile italiano senza compromessi è quello scelto da Antonio Citterio e Patricia Viel per il nuovo Bulgari Resort Dubai, sull'isola Jumeira Bay, collegata al centro di Dubai da un ponte di 300 metri

Una collaborazione ormai consolidata quella tra lo studio di architettura milanese e la Maison di alta gioielleria che ha da poco inaugurato 158.000 metri quadrati di vero lusso, su un paradiso che ha la forma di un cavalluccio marino. Per capire l’entità del progetto basti pensare che il complesso architettonico non comprende solo il resort, ma sei edifici residenziali con 173 appartamenti e 15 mansion private. Andando nel dettaglio i clienti hanno a disposizione 101 camere e suite, 20 ville Bulgari con piscina, giardino e vista mare, oltre ad altri numerosi servizi e strutture tra cui il Ristorante by Niko Romito (chef abruzzese, tre stelle Michelin), il bar con la  boutique Il Cioccolato, la Bulgari SPA dotata di hammam, piscina coperta, centro benessere e salone di bellezza con barbiere e parrucchiere, una marina privata con 50 posti barca e il primo Bulgari Yacht Club al mondo. Il concept del resort è nato dall’integrazione dello spirito italiano con il lusso Bulgari, che ha portato alla progettazione su misura di ogni singolo dettaglio, dalla vasca da bagno in marmo, alla maniglia della porta scolpita.

Suite living room
Superior room

Antonio Citterio e Patricia Viel hanno optato per una palette di colori chiari e neutri che ben si sposano al marmo italiano, materiale principe usato nel progetto, esaltato dalla luce intensa di Dubai. I giochi di sole e ombra sono diventati un leitmotiv grazie ai particolari brise soleil con motivo a corallo, in grado di creare un forte legame con l’Oceano e con il Golfo Persico, oltre a un rimando alla tradizione araba.

Trunk bar
Beach Villa living room

Le suite sono inondate dalla luce unica di Dubai, grazie alle ampie vetrate, mentre le tende oscuranti creano la giusta atmosfera per riprendersi dal jet lag. Tutte le aeree comuni e le camere si contraddistingono per il loro approccio Made in Italy, nato dalla collaborazione con marchi italiani quali Maxalto, Flos, Flexform e B&B Italia.

Lobby
Bar
Bulgari Spa
Junior suite
Villa

Stanze e suite vantano finiture in rovere di altissima qualità, pareti rivestite in seta e morbidi tappeti marocchini Beni Ourain, che uniscono la tradizione berbera con l’eleganza italiana. Le suite sono circondate da una terrazza che affaccia sul Golfo Persico, dotata di Jacuzzi, con una zona living spaziosa, un bagno interamente in marmo italiano, una toilette separata e uno spazio lavoro per chi lo necessita. Un senso di ‘casa’ e di atmosfera domestica avvolge anche le 20 ville che si affacciano sulla spiaggia di sabbia bianca e sui giardini, perfette per raduni privati o eventi aziendali.

Cafè
Beach Villa
Restaurant
Cafè Terrace

credits

Client
Bulgari

Location
Dubai

Developer
Meraas

Architectural and interior design
Antonio Citterio, Patricia Viel

Lighting Design Concept
Metis Lighting

Furnishings
B&B Italia, Flexform, Maxalto

Lightings
Flos

Fabrics
Enzo degli Angiuoni

Photo credits
courtesy of The Bulgari Resort Dubai