L’eleganza discreta della luce decorativa

Sono arrivate con la primavera, dalle fiere di Light+Building di Francoforte e dal FuoriSalone di Milano, le soluzioni più innovative per far luce all’interno degli ambienti domestici e contract e negli spazi all’aperto

Lampada e allo stesso tempo specchio, Dorian (design Marcello Colli) affronta il tema della luce e della riflessione realizzando un importante oggetto funzionale e d’arredo. Una struttura di ottone supporta così un disco dalla doppia faccia, che prende vita con la luce che emana, da un lato, e con l’effetto riflettente della superficie opposta

Le nuove lampade decorative per interni sorprendono per saper abbinare l’alta tecnologia – che vede l’impiego pressoché esclusivo di fonti Led – all’aspetto estetico, che punta sull’eleganza e soprattutto sulla sottrazione di materia e sul suo utilizzo calibrato. Il vetro soffiato continua a essere impiegato dai brand italiani, perpetrando così la tradizione nazionale e locale, ma entrano in gioco anche altri materiali autentici come il legno, le pietre e i metalli, oppure nuovi materiali brevettati ad alte prestazioni. Apparecchiature di minimo impatto, grande charme e alta tecnologia anche nell’outdoor, con soluzioni che addirittura scompaiono nell’oscurità, lasciando solo una traccia di luce.