In India un interior design tutto Made in Italy

Architetto e numerose aziende italiane sono protagoniste del progetto da poco portato a termine in un nuovo complesso residenziale a Pune

Le Trump Towers a Pune svettano gemelle con 25 piani ciascuna e un involucro in vetro oscurato che racchiude strutture dalle linee squadrate e spigolose. Il primo complesso residenziale a portare il marchio Trump in India è stato completato nel 2017 da Panchshil Realty in una città in forte espansione, sia economica sia demografica, posta nella regione del Maharashtra a 150 chilometri da Mumbai, che era già nota come sede di numerose università, dell’Osho International Meditation Centre e che negli ultimi anni è diventata la quarta città industriale del paese. Entrando nella vasta lobby a colonne, la scura essenzialità delle facciate viene contrastata da un simmetrico alternarsi di superfici orizzontali e verticali in marmo travertino silver, dai caldi toni rosati e dalle lunghe striature longitudinali. Nicchie in bronzo illuminate, sculture, corpi luminosi e tagli di luce, imbottiti e tappeti completano le diverse aree e smorzano la monumentalità dello spazio. La scelta dell’investitore è stata per appartamenti e spazi comuni dall’atmosfera metropolitana e contemporanea con grandi dimensioni, vaste aperture vetrate, e un sofisticato progetto di interior design curato fin nei minimi particolari dallo Studio Matteo Nunziati, che ha coinvolto aziende del made in Italy quali B&B Italia, Coro, Fiam, Flexform, Flou, Fontana Arte, I 4 Mariani, La Murrina, Lema, Molteni&C, Teuco. Le singole residenze occupano i 400 metri quadrati di un intero piano e sono in tutto 46, dotate di cinque camere da letto, sei bagni, due cucine e una zona living con vista panoramica sulla città. Il travertino coerentemente riappare negli appartamenti con le stesse tonalità avvolgenti e rilassanti in listoni di due metri di lunghezza che ne esaltano le poliedriche striature, come nel generoso spazio living che è stato suddiviso in diverse zone funzionali inserendo partizioni trasparenti. Tra l’ingresso e il living, pannelli in vetro decorato a tutta altezza delimitano gli spazi conferendo intimità ma anche leggerezza. A disposizione dei residenti, numerosi spazi comuni o aree pubbliche come la concierge con zone d’attesa al piano terra, una galleria d’arte oltre a, nel podium floor al primo piano, una terrazza con piscina, aree fitness e yoga, spa e due sale massaggi, una zona di lettura, uno spazio multiuso, un business center e una sala dedicata al poker.

Developer and architectural design: Panchshil Realty
Interior Design: Studio Matteo Nunziati
Furnishings: B&B Italia, Coro, Fiam, Flexform, Flou,  i4 Mariani, Lema, Molteni&C, Teuco
Lightings: FontanaArte, La Murrina

Photo credits: Max Zambelli